Fiera di Verona – Workshop Assalzoo sul mais

Il 1 febbraio 2018 – in occasione della Fieragricola di Verona, si è tenuto un Workshop organizzato da Assalzoo sul tema “Mais tra tradizione e innovazione: una materia prima strategica per la zootecnia italiana”.
L’evento è stato organizzato da Assalzoo per sensibilizzare gli operatori del settore sulla grave crisi produttiva che sta attraversando il mais in Italia, la cui produzione è crollata nel giro di pochi anni di oltre il 50%. Una situazione su cui l’Associazione ha voluto sottolineare la preoccupazione dell’industria mangimistica per una materia prima strategica non solo per l’alimentazione animale ma per l’intera filiera zootecnica, ivi comprese tutte le principali produzionii di eccellenza del Made in Italy alimentare.
Al Workshop, moderato dal Dott. Lorenzo Andreotti (giornalista de L’Informatore Agrario), sono intervenuti:
– Carlotta Balconi – CREA Cerealicoltura e Colture Industriali, Sede di Bergamo – che ha parlato della “Rete qualità mais e prospettive future per la filiera maidicola”
– Prof. Amedeo Reyneri – Università degli Studi di Torino – che ha illustrato le “Linee guida per il contenimento delle micotossine nel mais”
– Cesare Soldi – Presidente Associazione Maiscoltori Italiani – che ha indicato alcune linee per il “Rilancio della coltura del mais in Italia: valorizzare la propria qualità”
– Prof. Dario Frisio – Università degli Studi di Milano – che ha affrontato il tema “Mais: una materia prima fondamentale per la zootecnia nazionale e per le DOP”.