3 Marzo 2022

Assalzoo, con crisi Ucraina mercato delle materie prime agricole in blocco. Necessario rivolgersi a import da Nord e Sud America

Roma, 3 marzo – L’acuirsi della gravissima crisi in Ucraina, uno dei principali esportatori europei di grano tenero e mais, ha causato pesanti ricadute sul mercato delle materie prime agricole. Questo scenario ha reso ancora più grave la situazione di deficit strutturale di cui l’Italia è vittima da anni. Il contesto, già caratterizzato dall’aumento dei prezzi e dal caro-energia, si è ulteriormente aggravato a causa di una forte preoccupazione che riguarda la stessa disponibilità delle materie prime agricole (essenziali all’industria mangimistica) in tutti i principali Paesi europei sia interni che esterni all’UE.

ASSALZOO – Associazione Nazionale tra i Produttori di Alimenti Zootecnici evidenzia come questa situazione imponga all’industria mangimistica di guardare al mercato extraeuropeo, soprattutto a quello americano che al momento appare essere l’unica provenienza possibile, con particolare riguardo al mais che rappresenta una base insostituibile per la produzione mangimistica.

 Va tuttavia evidenziato che l’importazione da oltreoceano comporta notevoli difficoltà a cominciare dai lunghi tempi, non meno di 5 o 6 settimane per fare arrivare in Italia le navi dall’America, per non considerare anche altre problematiche che possono riguardare le caratteristiche qualitative del mais da importare. E quindi l’Associazione si sente di comprendere le esigenze espresse dall’Anacer – Associazione nazionale dei cerealisti, circa la possibile facilitazione delle regole d’importazione.

Si è di fronte a una crisi senza precedenti, con il rischio di uno stop della produzione in un segmento fondamentale della filiera agro-zootecnica-alimentare italiana.

Questa ultima crisi bellica ha fatto emergere ancora una volta, come ha sottolineato più volte ASSALZOO, che non è più prorogabile la definizione di un piano strategico nazionale, capace di garantire investimenti per la produzione di materie prime agricole in Italia.