27 maggio 2016

Assalzoo, nel 2015 mangimi per volatili, suini e pesci con il segno più. Scendono i bovini

Roma, 27 mag – La produzione tiene con convinzione sopra la soglia delle 14 milioni di tonnellate complessive, arrivando a 14.286 che equivale a un aumento rispetto al 2014 dell’1,4 (vedi tabella).

La leggera crescita del settore mangimistico, in un contesto economico oscillante, va imputata al comparto avicolo che raggiunge livelli di produzione record con oltre 6milioni di tonnellate, trainati dagli alimenti per polli e da quelli per le galline ovaiole. Importante segno più per i suini, che pur in un momento di difficoltà di questo comparto, superano le 3,4 milioni di tonnellate complessive di mangime prodotto. Risultati positivi dei mangimi per gli ovini e per i pesci, che testimonia l’alto potenziale di crescita del settore dell’acquacoltura.