5 marzo 2020

Coronavirus, Assalzoo: tiene la produzione di mangimi, ma occorre tenere alta l’attenzione su approvvigionamenti di materie prime e consegne agli allevatori

Roma, 5 marzo – La diffusione dell’epidemia di nuovo coronavirus sul territorio nazionale ha reso necessaria l’adozione di provvedimenti restrittivi per la gestione dell’emergenza, misure che inevitabilmente si ripercuotono sul settore produttivo e sulla logistica. In un sistema economico che mostra segnali di sofferenza generali, ASSALZOO, l’Associazione nazionale tra i Produttori di Alimenti zootecnici, sta monitorando l’adeguatezza dei livelli produttivi nell’industria mangimistica e dei rifornimenti di materie prime.

Al momento, seppure con alcune difficoltà, le aziende mangimistiche stanno cercando di assicurare il necessario rifornimento agli allevatori per garantire di salvaguardare la salute e il benessere degli animali allevati e di mantenere il livello produttivo degli allevamenti, indispensabile per la produzione di latte, carne, uova e pesce