30 aprile 2014

Guidi (Confagricoltura) a Mangimi&Alimenti: “L’agricoltura può creare 100mila posti di lavoro, ma servono scelte coraggiose e moderne”

Roma, 30 apr – Favorire una “visione moderna e integrata fra tutti i soggetti” della filiera agroalimentare, così da “rafforzare la capacità produttiva e la presenza sui mercati mondiali” del made in Italy. Con scelte coraggiose e moderne “l’agricoltura italiana può creare centomila nuovi posti di lavoro”, afferma Mario Guidi, il presidente di Confagricoltura, in una lunga intervista pubblicata sul nuovo numero Mangimi&Alimenti, la rivista di Assalzoo, l’Associazione nazionale tra i produttori di alimenti zootecnici.