6 febbraio 2020

Spreco alimentare, Assalzoo: mangimistica prima in sostenibilità

Roma, 5 febbraio – Con il suo esempio virtuoso, di settore che utilizza, in nome della sostenibilità, coprodotti delle lavorazioni dell’industria agroalimentare ed ex prodotti alimentari, la mangimistica condivide la battaglia contro lo spreco alimentare. Oggi si celebra infatti la settima Giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare promossa dalla campagna Spreco Zero. Per la prima volta diminuisce la quantità di cibo sprecato dagli italiani, con un calo del 25%.

“La mangimistica è un settore che strutturalmente si può definire circolare e sostenibile perché – fin dalla sua nascita – la maggior parte dei prodotti che utilizza sono di derivazione del processo alimentare”, sottolinea il Presidente dell’Associazione Marcello Veronesi. “C’è quindi una innata componente alla valorizzazione del ciclo agroalimentare che ci contraddistingue e che diventa sempre più attuale e indispensabile”.