Petizioni in difesa degli antibiotici e degli animali

Diverse le campagne contro la mozione di Haeusling dello scorso luglio con la quale si avrebbe una restrizione significativa all’accesso degli attuali antibiotici come medicinali veterinari sia per gli animali da reddito che per quelli da compagnia, nonché l’accesso ai futuri antibiotici.

In vista del voto, previsto per metà settembre, le varie Associazioni e Federazioni nazionali ed europee della veterinaria puntano ad una riscrittura del pertinente atto delegato, a tal proposito, sia l’AMNVI che l’FVE hanno inoltrato alla consultazione europea le loro posizioni informandone anche il nostro Ministero.

Petizioni aperte sono in atto, come quella dell’AMNVI e dell’EPRUMA volte a rigettare la mozione di Haeusling, l’FVE invece ha già pubblicato le cards da diffondere a tutti i contatti e sui social media.